Chi può chiedere il rilascio del permesso per il transito e la sosta in ZTL?

Il permesso per il transito e la sosta in ZTL può essere rilasciato a:

  • residenti con posto auto in ZTL (anche se non intestatari di alcun veicolo): è consegnato un pass verde con logo “divieto di sosta”. Possono accedere in ZTL con possibilità di breve fermata per carico/scarico merce. Se il richiedente non è intestatario di alcun veicolo, potrà utilizzare un veicolo intestato a persona di famiglia. In questo caso sarà concesso un unico permesso di transito e breve fermata. Vale quattro anni con scadenza il 31 dicembre dell’ultimo anno
  • residenti senza posto auto in ZTL: è consegnato un pass verde senza logo “divieto di sosta”. Per ogni nucleo famigliare è rilasciato un solo permesso per l'accesso che consente la sosta per le 24 ore negli appositi spazi appositamente segnalati. Per ogni veicolo in proprietà aggiuntivo indicato sulla domanda, è invece rilasciato un permesso di solo transito con possibilità di breve fermata per carico e scarico. Vale quattro anni con scadenza il 31 dicembre dell’ultimo anno
  • non residenti con posto auto in ZTL: è consegnato un pass arancio con logo “divieto di sosta”. Con esso è possibile transitare in ZTL solo per accedere all’area di sosta privata. Vale due anni con scadenza il 31 dicembre ell’ultimo anno
  • non residenti proprietari di immobile in ZTL: è consegnato un pass arancio con logo “divieto di sosta”. Si è autorizzati  a un solo permesso di accesso di solo transito e breve fermata. Vale due anni con scadenza il 31 dicembre dell’ultimo anno
  • titolari di attività commerciali, produttive o di servizio, uffici e studi professionali in ZTL: è consegnato un pass arancio con logo “divieto di sosta”. Si è autorizzati  a un solo permesso di accesso di solo transito e breve fermata per carico e scarico. Vale due anni con scadenza il 31 dicembre dell’ultimo anno
  • imprese per effettuazione interventi professionali (edili, impiantisti ecc.): è consegnato un pass arancio con o senza logo “divieto di sosta”, secondo le esigenze. Si è autorizzati all’accesso temporaneo con il proprio veicolo adibito a trasporto di cose e sosta in prossimità dei luoghi di lavoro, per il tempo strettamente necessario per eseguire l’intervento. Vale due anni con scadenza il 31 dicembre dell’ultimo anno
  • medici: è consegnato un pass arancio senza logo “divieto di sosta”. I medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta con studio in città possono transitare e sostare per i soli casi di visita domiciliare e per il tempo strettamente necessario. Vale due anni con scadenza il 31 dicembre dell’ultimo anno.
Ultimo aggiornamento: 23/04/2021 15:16.37